Il Tour de Il Padrino

Tour di mezza giornata attraverso le località che hanno reso famosa la pellicola capolavoro di Francis Ford Coppola, Il Padrino.

Difficoltà: Facile

Equipaggiamento Consigliato: Sneakers, Occhiali da sole


Disponibile

La leggenda narra che la scelta di girare il capolavoro di Francis Ford Coppola “Il Padrino”, non fu mirata in prima battuta sulle locations di Savoca e Forza d’Agrò ma fu un ripiego. FFC infatti decise in prima battuta di girare il film a Corleone, ma quando gli fu chiesto di contribuire con una “tassa non ufficiale”, decise di non sottostare alla richiesta mafiosa e di spostare le riprese sulle due colline del versante orientale dell’Isola.

 

Mai scelta fu più azzeccata.

Savoca e Forza d’Agrò sono entrate di diritto nell’immaginario collettivo di tutti noi e la prima in modo particolare, è stata anche insignita del titolo di “Borghi più Belli d’Italia” nel 2008.

 

Sarà proprio da Savoca che partirà il nostro tour, una volta lasciata la sede scelta per il “meeting point”. Lì troveremo subito la prima struttura lasciata esattamente intatta dal 1972: Il Bar Vitelli (Palazzo Trimarchi), dove Michael Corleone chiede a Mr Vitelli il permesso di poter corteggiare sua figlia Apollonia. Seconda location la Chiesa di San Nicolò dove vengono celebrate proprio le nozze tra Apollonia e Michael Corleone. Non incluso nelle riprese del film, ma di certo location da vedere assolutamente, Il Convento dei Cappuccini con la annessa Cripta contenente i cadaveri mummificati dell’alta borghesia savocese di fine 1500, l’antichissima Chiesa del Calvario, la Porta della Città e l’Antico Carcere.

Da Savoca ci sposteremo quindi verso Forza d’Agrò dove troveremo la Cattedrale di Santa Maria SS Annunziata che compare nel primo e nel secondo episodio del Colossal. Lasciando Forza d’Agrò le nostre guide ci porteranno nell’ultima location del Tour, la Stazione di Giardini Naxos, uno degli scenari del terzo episodio del Padrino, ma protagonista anche di altre pellicole come 'Le Grand Bleu' di Luc Besson e 'Il Piccolo Diavolo' di Roberto Benigni.

 

    Transfer da e per albergo o sistemazione in aree concordate con veicoli autorizzati.
    Guida ambientale escursionistica multilingue.
    Assicurazione.
    Degustazione vini della cantina Gambino (solo nella versione Full Day).
    Seggiolino per bambini (se espressamente richiesto).
 
  

  •  Scegli tu come pagare:   In anticipo con bonifico / carta di credito  / Paypal

    Paypal: paypal@etnafinder.com



    Rimane escluso quanto non espressamente indicato.
    I tour condivisi possono essere condotti dalle nostre guide in più lingue contemporaneamente.
    In caso di pick up multipli garantito breve raggio dall'itinerario, nessuna attesa.